Il resto è silenzio

romanzo Baldini+Castoldi 2023

“Quella guerra oscena, di cui tutti parlavano ma che nessuno spiegava. Quella guerra beffarda, sulle stesse spiagge dove un anno prima si faceva il bagno. In quella guerra di allora, senza più miti né eroi, quell’unica eroina: l’Antigone di Sarajevo.  Di un’altra sorella non sa che farsene nessuno. Un corpo estraneo. Una straniera. Una profuga. Una di cui non si poteva che chiedere, prima o poi: ma perché te la sei presa in casa?”
A un anno dall’invasione russa in Ucraina, torna in libreria dal 17 febbraio un romanzo su un’altra tragica guerra europea: quella nei Balcani, proprio ai nostri confini. La storia di tre coppie di sorelle, a Roma, a Sarajevo, e nella Tebe del Mito, in bilico fra quotidianità e tragedia, fra dolore e speranza.  Il testo del 2007 è ora integrato da nuovi contenuti, fra cui una postfazione di Raffaella Chiodo Karpinsky sui nessi fra la guerra di oggi e quella di allora.

Dal libro è stato tratto un reading teatrale di Carlina Torta. Per vedere un’anteprima, clicca qui
Per invitare lo spettacolo nella tua città, scrivi a: carlinatorta@libero.it oppure a posta@chiaraingrao.it

RECENSIONI

Nunzia Tortorella
sito web Libero Pensiero, 22 settembre 2022

Attilio Scarpellini
Carta e lettera22, 4 agosto 2007
 

Silvia Pietroforte, studentessa
giornale “I sogni del Virgilio”, Liceo Publio Virgilio Marone di Gioia del Colle
 

Andrea Rossini, intervista a Chiara Ingrao
Osservatorio Balcani, 20 ottobre 2008 

Flavia Piperno presentazione per “Rifornimento in volo”,
Roma, 11 maggio 2010

Letture commentate per serata E_migranti,
Roma 25 maggio 2010

Ernestina Pellegrini