Lavoro da molti anni nelle scuole, con ragazze e ragazzi di tutte le età. A partire dal 2014, quando è uscito il mio primo romanzo per bambini/e, il mio impegno si è concentrato soprattutto nelle primarie e secondarie inferiori. Nel 2018 inizieranno i laboratori su "Mal di paura", la mia raccolta di filastrocche, mentre prosegue il percorso di "Habiba la Magica", giunto ormai alla sua sesta edizione. In questi anni "Habiba" è stato letto, analizzato, illustrato, drammatizzato, trasformato in un musical (in scena a Modena il 7 giugno 2018, con più di 100 bambine e bambini); e ancora, rielaborato in rima, in video, in fumetto, in racconti paralleli e altre forme di scrittura creativa e di ricerca, in laboratori di alfabetizzazione emotiva, e discusso con me in centinaia di incontri, da migliaia di ragazzi e ragazze di tutta Italia. Per un elenco delle scuole coinvolte finora, clicca qui. Per conoscere alcuni dei progetti utilizzati in queste esperienze, e dei materiali su Habiba prodotti dalle classi, clicca sia sulla colonna a sinistra che su quella a destra.

Dal lavoro su "Habiba la Magica" è nato anche un altro lavoro nelle scuole, iniziato con il CIDI e poi fatto proprio da dieci altri soggetti impegnati sul terreno della formazione e dell'intercultura. Si tratta della bibliografia "Libri per la scuola di tutti i colori": una raccolta di circa 130 titoli, suddivisi per fasce d'età (6-8, 9-12 e 13-16) e per contenuti (Storie dell’Italia colorata, Storie di migrazioni, Storie dal mondo); per ciascun testo è allegata una breve scheda di presentazione. L'intento di questo lavoro è di "liberare l’immaginario dall’assedio dei fantasmi razzisti", proponendo libri che sappiano parlare alle bambine e bambini reali che oggi vivono nelle nostre scuole, nella loro bellissima mescolanza di colore della pelle, origini familiari, religioni, culture. Per consultare o scaricare la bibliografia, clicca qui.

Infine, il lavoro nelle scuole superiori, sui miei libri per adulti: per conoscerne alcuni esempi, clicca sulla parte inferiore della colonna a sinistra. Segnalo in particolare i risultati del progetto che si è tenuto nell'anno 2013-2014 nell'Istituto magistrale "Terenzio Varrone" di Cassino (vedi foto), a partire dal mio romanzo "Dita di dama", e che ha coinvolto sei classi in un lavoro su sei materie, studiando gli anni '60 e '70, le leggi, le filosofie, le esperienze in altri paesi, quelle di genitori e nonni, e molto altro.

Per organizzare insieme a me percorsi di lettura e altre iniziative nelle scuole, scrivi a: posta@chiaraingrao.it