Per sapere dove e quando è stato presentato il libro, clicca qui

Habiba la magica

Habiba vive nella periferia di Roma, in un condominio pieno di cinesi, indiani, egiziani… E Habiba cos’è? È italiana, dice la mamma, che ha attraversato il mare in tempesta per farla nascere qui. No, è africana, protesta zia Aminata, mentre le fa le treccine. Prima di tutto è romanista, strilla la sciarpa giallorossa, che Habiba porta sempre con sé. È l’unica cosa, che la divide dalla sua amica del cuore: Silvia è laziale, mentre Habiba tifa per la Magica. Non lo sa ancora, che la Magia sta per entrare nella sua vita davvero. Dovrà sfidare l’ignoto, ridere delle sue paure, osare l’impossibile. Ma potrà farcela da sola, oppure…?

Habiba la Magica è la storia di una bambina come tante, che esplora il mondo e le sue verità nascoste, lontane e vicine. Una fiaba per lettrici e lettori da 9 a 99 anni, di cui è protagonista, per la prima volta nella letteratura per l’infanzia, una bimba afro-italiana: un piccolo contributo alla campagna L’Italia sono anch’io, per il diritto alla cittadinanza italiana di chi nasce e vive nel nostro paese (www.litaliasonoanchio.it)

Coccolebooks, 2014

per acquistarlo clicca qui


Leggi il capitolo 1

HABIBA NELLE SCUOLE


Per sapere dove e quando è stato presentato il libro, clicca qui

RECENSIONI:

Igiaba Scego su Internazionale

Loredana Lipperini Fahreneit

Andersen

l'Unità

Crispino su Leggendaria

Liber

La Gazzetta del Sud

Avvenire

Il folletto

Il pepe verde


RECENSIONI ON LINE:


chronicalibri

Bia Sarasini, società delle letterate

Manuela Caserta, blog l'Espresso

education2.0

mangialibri

Fuorilegge-bookblog

Simona Gionta

La scuola possibile, Simonetta Melchiorre

Cristiana Pezzetta, Bookavenue

Bottega scriptamanent

Il Messaggero dei ragazzi, maggio 2015

Il gioco degli specchi